• Andrea Devicenzi

    Performance Coach & Paralympic Athlete

Chi sono


Mi chiamo Andrea Devicenzi, sono Coach e Atleta, appassionato di Sport ed avventure al limite. Sono sposato con Jessica ed ho due meravigliose bambine, Giulia e Noemi.

All’età di 17 anni un grave incidente motociclistico mi ha causato l’amputazione della gamba sinistra. Un evento tragico che ha cambiato la mia vita per sempre.

"Se n’è andata una gamba
ma non la voglia di vivere
ogni giorno della mia Vita
al massimo delle mie possibilità."

Blog

  • Andrea Devicenzi Raccolta Fondi

    Ciò che si può fare attraverso lo Sport è incredibile. Gino Paoli cantava “eravamo quattro amici al bar”, la squadra di Dona di SLAncio canta “eravamo parecchi amici in bici”. Ci abbiamo creduto e ci siamo riusciti. Mi piace e voglio scherzarci sopra perchè la soddisfazione è totale! In pochissimi giorni si è creata una squadra con una energia tale che ha avuto la capacità di trascinare non decine, ma centinaia di persone al nostro fianco, sia in bici, che come supporto morale. Siamo tutti contenti di questa cifra raccolta perchè potrà aiutare molte persone e ci stimola a preseguire in questa direzione. Stiamo già pensando alla prossima stagione e fissato già alcuni appuntamenti: Domenica 5 Dicembre – Pranzo “100 x 100” presso il Ristorante Cantone. Grazie alla generosità di Francesca e Gianni Migliozzi, proprietari e chef dello storico ristorante di Strada degli Argini, che offriranno il pranzo. Le quote di partecipazione (100 euro per 100 persone) verranno integralmente devolute al progetto. Aprile 2022 – Si terrà poi una 10k di corsa al Campus di Parma: ci si aspetta il coinvolgimento di moltissime persone, nello spirito dello sport, dell’inclusività e della solidarietà già ampiamente dimostrato in occasione della Parma Assisi. Vi aspetto ed aspettiamo in occasione di questi incontri. Scrivetemi per ulteriori informazioni qui: info@andreadevicenzi.it

  • Andrea Devicenzi a Ferrara

    Un altro incontro importante quello di questa mattina nel Palazzo Municipale di Ferrara presso l’ufficio dell’Assessore allo Sport Andrea Maggi. Come nelle precedenti occasioni, ho avuto la possibilità di presentare il progetto del Cammino del Po che un passo alla volta sta vedendo la luce, grazie al lavoro di una grande squadra, ma anche del supporto che amici, aziende, istituzioni ed amministrazioni ci stanno regalando. A breve la conferenza stampa in cui vi racconterò tutti i dettagli del progetto e le particolarità che il cammino del po porta con sè. Continua anche in questo ambito la mia volontà di scoprire, crescere e contaminare positivamente le persone che incontro. Un progetto che avrà sicuramente un occhio di riguardo per le persone con disabilità ma anche ai giovani, convinto che “l’arte del camminare”, possa regalare emozioni e sensazioni mai vissute prime, immerse nella natura tranquilla e lenta, affiancate dal Grande Fiume Po.

  • Andrea Devicenzi con Fabrizio Fracassi

    Un incontro importante a Pavia questa mattina con il primo cittadino Fabrizio Fracassi. Assieme all’amica Raffaella Costa, scrittrice e autrice Pavese, ho potuto presentare il progetto del Cammino del Po. Il Cammino sarà occasione per tutti i pellegrini, oltre che percorrere e vivere le sponde del fiume, ammirare le bellezze delle città che il Po attraversa. Monumenti, chiese, musei, piazze e tanto altro. Al Sindaco ho mostrato le 15 “attrazioni” individuate alla quale prontamente ne ha poi aggiunte altre 5. Un dialogo ampio rivolto anche alla disabilità, aspetto per il cammino fondamentale e che soprattutto nei percorsi cittadini vedrà particolare attenzione nell’evitare le barriere architettoniche e renderlo così disponibile a chiunque.

Eventi

Eventi trascorsi