• Andrea Devicenzi

    Performance Coach & Paralympic Athlete

Chi sono


Mi chiamo Andrea Devicenzi, sono Coach e Atleta, appassionato di Sport ed avventure al limite. Sono sposato con Jessica ed ho due meravigliose bambine, Giulia e Noemi.

All’età di 17 anni un grave incidente motociclistico mi ha causato l’amputazione della gamba sinistra. Un evento tragico che ha cambiato la mia vita per sempre.

"Se n’è andata una gamba
ma non la voglia di vivere
ogni giorno della mia Vita
al massimo delle mie possibilità."

Blog

  • Andrea Devicenzi & Cherif Traorè

    E’ partita la settimana scorsa questa nuova sfida professionale come “performance coach”. Avrò l’onore infatti di seguire per tutta la stagione uno dei piloni sinistri della nostra Nazionale di Rugby, Cherif Traorè, della Benetton Treviso. A pochi giorni dal ritiro in occasione del “6 Nazioni” in cui la Nazionale sfiderà la Francia e l’Inghilterra, è già iniziato il nostro lavoro per elevare ancor di più le sue performance, in un’ottica prestazionale ma non solo (di cui non voglio entrare nei particolari). Mi ha stupito in Cherif la sua volontà di continuare a migliorare come atleta e come persona, senza dare nulla per scontato ma anzi, accrescere la propria consapevolezza in ciò che ha fatto fino ad oggi e scoprire cosa ci sia ancora da tirar fuori dentro di se. Nei nostri primi colloqui abbiamo già trovato molti aspetti su cui impegnarci e dunque far bene ognuno nelle proprie responsabilità. ……stay tuned

  • Andrea Devicenzi - Libro - Credere all'impossibile

    Prima presentazione a Brescello (Re) del mio nuovo libro “Credere all’impossibile”. Innanzitutto vorrei ringraziare Augusto e tutta la compagnia di “Incia Brixellum” per il supporto e l’organizzazione della serata, e tutte le persone presenti che hanno sfidato una serata terribile per temperatura e nebbia. Grazie anche ad Andrea Setti che ha gestito e condotto la serata in modo perfetto, con domande, riflessioni, interventi particolarmente mirati ed attenti. Bello ed emozionante per me ritornare in pubblico ma soprattutto presentare questa seconda fatica dopo il primo “Vite da Monsters” nel 2015. Sono occasioni per me e tutti i partecipanti in cui confrontarsi e parlare di argomenti seri e di crescita. Credits Photo: Alessio Bonin Ora i prossimi appuntamenti sono a: – Spilamberto (Mo), giovedì 16 dicembre – Fidenza (Pr), sabato 18 dicembre – Cremona, giovedì 23 dicembre – Mantova, giovedì 20 gennaio

  • Andrea Devicenzi in MTB

    Da diverso tempo mi piace molto parlare, studiare, capire, per come scendere sempre più in profondità di ciò che significa realmente raggiungere una “high performance”. Lavoro come coach con molti atleti da diversi anni in molteplici sport, ed è a mio avviso irrinunciabile per chiunque capire il periodo della stagione in cui far riposare il nostro corpo, la nostra mente, il nostro cuore. Sembra scontato, ma per la maggior parte dei miei atleti non lo era. Le prime volte mi stupivo, ora è tra le prime cose su cui discuto e programmo con loro. Oggi mi sono allenato su di un pezzo del mio progetto il Cammino del Po ed ho intenzionalmente portato la mia attenzione a ciò che mi circondava. Mi guardavo in giro e all’occorrenza mi fermavo, scattavo una foto e ripartivo. E’ allenante e rimpie il cuore in questo momento della stagione in cui la Prestazione con la P, non è richiesta. La foga del ritmo, della velocità, delle volate, la lascio al nuovo anno. . Info qui: info@andreadevicenzi.it

Eventi

Eventi trascorsi