• Andrea Devicenzi

    Performance Coach & Paralympic Athlete

Chi sono


Mi chiamo Andrea Devicenzi, sono Coach e Atleta, appassionato di Sport ed avventure al limite. Sono sposato con Jessica ed ho due meravigliose bambine, Giulia e Noemi.

All’età di 17 anni un grave incidente motociclistico mi ha causato l’amputazione della gamba sinistra. Un evento tragico che ha cambiato la mia vita per sempre.

"Se n’è andata una gamba
ma non la voglia di vivere
ogni giorno della mia Vita
al massimo delle mie possibilità."

Blog

  • Andrea Devicenzi con Fabrizio Fracassi

    Un incontro importante a Pavia questa mattina con il primo cittadino Fabrizio Fracassi. Assieme all’amica Raffaella Costa, scrittrice e autrice Pavese, ho potuto presentare il progetto del Cammino del Po. Il Cammino sarà occasione per tutti i pellegrini, oltre che percorrere e vivere le sponde del fiume, ammirare le bellezze delle città che il Po attraversa. Monumenti, chiese, musei, piazze e tanto altro. Al Sindaco ho mostrato le 15 “attrazioni” individuate alla quale prontamente ne ha poi aggiunte altre 5. Un dialogo ampio rivolto anche alla disabilità, aspetto per il cammino fondamentale e che soprattutto nei percorsi cittadini vedrà particolare attenzione nell’evitare le barriere architettoniche e renderlo così disponibile a chiunque.

  • Andrea Devicenzi a Maranello

    E’ stata una gran bella soddisfazione nel corso della Parma-Assisi, poter passare anche da una città così importante come Maranello. Un appuntamento importante ci attendeva nel centro, preceduto dal passaggio davanti ad una tra le aziende automobilistiche più famose del mondo, la Ferrari. Nessun scatto, ma un ricordo indelebile di esserci arrivati con le nostre bici. Da li a pochi minuti, davanti alla Biblioteca Mabic, siamo stati ricevuti per un saluto dal Sindaco Luigi Zironi e dall’Assessore al Welfare Daniela Ottolini. “Di fronte a patologie così invalidanti – spiegano il Sindaco Zironi e l’Assessore Ottolini -, la consapevolezza della cittadinanza e delle istituzioni sulle difficoltà quotidiane affrontate da queste famiglie diventa un fattore decisivo per dare impulso alla ricerca. Per questo troviamo che sia lodevole l’iniziativa di Devicenzi, anche per il suo valore simbolico, e abbiamo accolto con piacere la sua decisione di far tappa nella nostra città”.

  • Andrea Devicenzi Formatore

    Son ripresi già da inizio ottobre gli incontri nelle scuole. Questa mattina, venerdì 8 ottobre, presso l’ISC Leopardi di Pesaro, ho incontrato in due incontri, circa 100 ragazzi/e, grazie al loro progetto “Sport & Disabilità”. 4 ore suddivise nei due incontri in cui abbiamo avuto modo di confrontarci su vari temi in cui ho messo “a nudo” ogni barriera e loro si son potuti sfogare nel fare ogni sorta di domanda, dalla bici, alla mia disabilità, alle barriere ed alla mia famiglia. Incontri preziosi per tutti come testimonia l’entusiasmo condiviso di ragazzi/e e professori. Se l’ultimo anno e mezzo non ha aiutato questi incontri, con le dovute cautele ora è reiniziato il momento di continuare a diffondere nelle scuole messaggi, valori, talenti, risorse, che da sempre sono cardine principale dei miei interventi.

Eventi

Eventi trascorsi