Via Postumia da Casteggio a Voghera (40-47)

Blog, Blog HP, La Via Postumia 2020, ORME

E’ da quando ho iniziato a programmare questo cammino che mi rendo conto di averne dato una lettura tutta particolare, diversa dagl’altri che ho già fatto, nè migliore, nè peggiore, ma diverso.

Solitamente senza sapere dove avrei dormito, mangiato o altro, per il gusto delle “scoperta” vera delle zone in cui arrivavo.

Questo l’ho voluto impostare con finalità diverse, principalmente nel voler scoprire, valorizzare e far conoscere a tutti/e la Via Postumia, documentando con foto e video i luoghi, i paesaggi, le persone.

Per questo, proprio in questo momento (sono le 18:11) mi trovo sulla Frecciarossa in direzione Roma per raggiungere il Senato per una intervista domattina alle 11 in occasione della giornata intitolata “Omaggio a Genova”.

Un’appuntamento che ha condizionato la giornata di oggi.

Alle 9 in punto, incontro nell’ufficio del Sindaco di Casteggio per un saluto, visto che ieri al mio arrivo era impegnato e dunque impossibilitato ad incontrarmi.

Ritornato all’Agriturismo Torrazzetta e salutata tutta la famiglia che lo gestisce, sono partito in direzione Voghera.

La temperatura, per l’ennesiam volta, mi è stata alleata portandomi agevolmente all’arrivo.

Una collina da superare e poi circa 7 chilometri di ciclabile per giungere poi nel centro di Voghera.

Dal punto di vista naturalistico nell’insieme questa tappa è forse tra le più “semplici” ma che premia poi il sacrificio dei suoi 18 chilometri, all’arrivo, in città.

  • Share: